TU VIVI SEMPRE NEI TUOI ATTI


di Antonella Pederiva .

fonte foto / web

Sensuale, romantica e appassionata, la poesia di PEDRO SALINAS y SERRANO
poeta, celebre critico letterario, saggista, professore universitario, traduttore, narratore, drammaturgo e membro più anziano e più versatile del celebre “Generazione del 1927,” il gruppo di poeti che fiorirono in Spagna dal 1920 al 1936. Nato a Madrid il 27 novembre 1891 e deceduto a Boston il 4 dicembre 1951, Salinas ci dona versi di grande sensibilità, autentici, belli. Nel suo desiderio di rinnovare la poesia in lingua spagnola, Salinas fonde le tendenze letterarie europee con il patrimonio letterario della Spagna, il risultato è una poesia sopraffina, delicata, pura, reale, seppure sognante. Tutte le poesie dovrebbero essere lette nei loro versi originali per conservarne lo splendore. Non sempre è possibile. Ecco perciò le due versioni, italiano e spagnolo:

TU VIVI SEMPRE NEI TUOI ATTI

Con la punta delle tue dita
sfiori il mondo, gli strappi
aurore, trionfi, colori,
allegrie: è la tua musica.
La vita è ciò che tu suoni.

Dai tuoi occhi, solo da loro
emana la luce che guida
i tuoi passi. Cammini
fra ciò che vedi. Nient’altro.

E se un dubbio ti fa cenno
a diecimila chilometri,
abbandoni tutto, ti lanci
su prore, su ali,
sei subito lì; con i baci,
coi denti lo laceri:
non è più dubbio.
Tu mai puoi dubitare.

Perché tu hai capovolto
i misteri. E i tuoi enigmi,
che mai capirai,
sono le cose più chiare:
la sabbia dove ti stendi,
il battito del tuo orologio
e il tenero corpo rosato
che incontri nel tuo specchio
ogni giorno al risveglio,
ed è il tuo. I prodigi
che già sono decifrati.

E ti sei sbagliata mai,
solo una volta, una notte
che t’invaghisti di un’ombra
– l’unica che ti è piaciuta –
Un’ombra pareva.

E desiderasti abbracciarla.
Ed ero io.

TÙ VIVES SIEMPRE EN TUS ACTOS.

Con la punta de tus dedos
pulsas el mundo, le arrancas
auroras, triunfos, colores,
alegrías: es tu música.
La vida es lo que tú tocas.

De tus ojos, sólo de ellos,
sale la luz que te guía
los pasos. Andas
por lo que ves. Nada más.

Y si una duda te hace
señas a diez mil kilómetros,
lo dejas todo, te arrojas
sobre proas, sobre alas,
estás ya allí; con los besos,
con los dientes la desgarras:
ya no es duda.
Tú nunca puedes dudar.

Porque has vuelto los misterios
del revés. Y tus enigmas,
lo que nunca entenderás,
son esas cosas tan claras:
la arena donde te tiendes,
la marcha de tu reloj
y el tierno cuerpo rosado
que te encuentras en tu espejo
cada día al despertar,
y es el tuyo. Los prodigios
que están descifrados ya.

Y nunca te equivocaste,
más que una vez, una noche
que te encaprichó una sombra
– la única que te ha gustado –
Una sombra parecía.

Y la quisiste abrazar.
Y era yo.

Antonella Pederiva
Emmeavideopoetry.com

Pubblicato da EMMEA Video & Poetry

Rappresenta l'unione di arte(Poesia) e Immagine (video) tra ANTONELLA PEDERIVA, scrittrice, poeta web journalist e MARCO BARTOLOMEI Videomaker.

One thought on “TU VIVI SEMPRE NEI TUOI ATTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: