NEL NOME DI DIO


di Antonella Pederiva .

fonte foto / web

Nel corso degli anni, da quando l’Uomo ha cominciato a porsi domande alle quali non era in grado di rispondere perché la sua ragione non arrivava fino a capire, dal momento in cui è nato il concetto di religione, l’Uomo si è impadronito di questo concetto per esercitare il suo potere sugli altri. Combattere in nome di un Dio! La più grande eresia. Imporre la propria idea e il proprio dominio in nome di un Dio! E nulla è cambiato. Ancora si uccide in nome di un Dio. Dio come pretesto per la meschinità dell’Uomo.(Antonella Pederiva) “Abbiamo religioni a sufficienza per farci odiare, ma non abbastanza per farci amare l’un l’altro”.(Jonathan Swift. Dublino, 30 novembre 1667 – Dublino, 19 ottobre 1745, scrittore e poeta irlandese) Emmeavideopoetry.com

Pubblicato da EMMEA Video & Poetry

Rappresenta l'unione di arte(Poesia) e Immagine (video) tra ANTONELLA PEDERIVA, scrittrice, poeta web journalist e MARCO BARTOLOMEI Videomaker.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: