LE COSE PIÙ LEGGERE DI MARIO QUINTANA


di Antonella Pederiva .

C’è una innaturale e aristocratica tendenza in chi scrive di ricercare e legare tra loro parole atte a confondere le menti e ad ingarbugliare i pensieri. Io penso, invece, che il segreto per arrivare al cuore di chi legge sia la semplicità. Mario Quintana. Un poeta che non ha bisogno di stravolgere i concetti e che ha fatto della semplicità la sua ragione di scrivere. (Antonella Pederiva)

fonte foto / web

“Alla fine scoprirai

che le cose più

leggere son le uniche

che il vento non è riuscito a portar via

un ritornello antico

una carezza al momento giusto

lo sfogliare un libro di poesie

l’odore stesso che aveva un giorno il

vento”.

“En fin tú has de saber que las cosas más leves

son las únicas que el viento no consigue llevar:

un estribillo antiguo

un cariño dado en el momento preciso

el hojear de un libro de poemas

y el aroma que tenía un día el propio vinto”.

Emmeavideopoetry.com

Pubblicato da EMMEA Video & Poetry

Rappresenta l'unione di arte(Poesia) e Immagine (video) tra ANTONELLA PEDERIVA, scrittrice, poeta web journalist e MARCO BARTOLOMEI Videomaker.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: