I MIEI POVERI VERSI

di Antonella Pederiva . I miei poveri versi sono brandelli di carne, dice Alda Merini. Sono parte di noi le nostre parole, sono il nostro vissuto che doniamo al mondo, perché il mondo in esse si riconosca. Il nostro scandagliare l’anima è espressione di noi, dei nostri sentimenti ma dei sentimenti di ognuno che portiamoContinua a leggere “I MIEI POVERI VERSI”

URLIAMOLI QUEI “TI VOGLIO BENE

di Antonella Pederiva . “Sai, ti ho pensato, ma non ti ho chiamato però ti ho pensato. Non ti ho detto che ti voglio bene però lo sai che ti voglio bene…I più grandi equivoci nascono dalle non-parole. Ma esprimiamoli i nostri sentimenti! Facciamole esplodere queste emozioni! E diamole queste carezze! Spalanchiamole queste nostre braccia!Continua a leggere “URLIAMOLI QUEI “TI VOGLIO BENE”